Sondaggi Emilia Romagna, Bonaccini è avanti

Stefano Bonaccini del centrosinistra risulta essere in vantaggio rispetto alla maggiore concorrenza politica guidata dalla Borgonzoni.

Stefano Bonaccini
Stefano Bonaccini

Si avvicinano le elezioni regionali dell’Emilia Romagna in programma domenica 26 gennaio: ed ecco che giungono i primi sondaggi. Secondo l’istituto “Swg”, che cura i rilevamenti delle intenzioni di voto per il tg in onda su La7, Bonaccini è in vantaggio rispetto alla concorrenza guidata dalla Borgonzoni. Decisamente più staccato il Movimento 5 Stelle con Benini. Stessa cosa dicasi per gli altri candidati.

Sondaggi Emilia Romagna, le percentuali

Stefano Bonaccini del centrosinistra si attesta la leadership nelle intenzioni di voto su una fetta che oscilla tra il 45 e il 49%. A seguire la candidata del centrodestra Lucia Borgonzoni. L’esponente della Lega è tra il 43 e il 47% dei consensi. Simone Benini del Movimento 5 Stelle è tra il 4 e il 6%. A seguire Marta Collot di Potere al Popolo (0-2%), Laura Bergamini del Partito Comunista (0-2%), Stefano Lugli dell’Altra Emilia Romagna (0-1%) e Domenico Battaglia del movimento 3V (0-1%). Si profila, inoltre, un 19% di persone ancora indecise su chi apporre la propria “X” sulla scheda.

Sondaggi Emilia Romagna
Sondaggi Emilia Romagna, i dati di Bonaccini e Borgonzoni (foto La7)
Sondaggi Emilia Romagna del 9 gennaio
Sondaggi Emilia Romagna del 9 gennaio, gli altri candidati (foto La7)