Berlusconi: “Regionali daranno avviso di sfratto al Governo”

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Il leader e fondatore di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in merito alle prossime regionali in Calabria ed Emilia Romagna, si allinea alla posizione espressa da Giorgia Meloni. Entrambi, infatti, sono sicuri che in caso di vittoria del Centrodestra si tornerà a votare. “La Calabria può diventare il simbolo del riscatto del Mezzogiorno e l’Emilia Romagna può liberarsi da un sistema di potere che dura da mezzo secolo senza ricambi”, dice Silvio Berlusconi al Tg5. Le elezioni regionali “possono dare un avviso di sfratto al governo più a sinistra della storia della Repubblica”.

E ancora: “Più resta in carica, più la sconfitta per il governo sarà grande. I protagonisti” della maggioranza “cercheranno di restare attaccati alle poltrone il più a lungo possibile, ma devono fare attenzione, più governeranno e più rimarchevole sarà la sconfitta che gli italiani infliggeranno loro quando potranno votare. Questa maggioranza è nata con un solo scopo: restare in Parlamento a lungo e impedire alla vera maggioranza degli italiani, che è quella che noi rappresentiamo, di governare. Sono in grande difficoltà. Abbiamo un governo che si basa su tasse e manette”.

Infine, il Cavaliere parla della Libia. Questo è un “governo senza politica estera”, e qui è chiaro il riferimento al Ministro degli Esteri Luigi Di Maio. “Il governo delle 4 sinistre non ha una politica estera: è molto grave. Le loro iniziative velleitarie sulla Libia sottolineano ancora di più la nostra impotenza in dossier importanti per la nostra economia e per la nostra sicurezza”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.