Italia Viva al Pd: “Fondetevi pure con il M5s, non ci riguarda”

Il coordinatore di Italia Viva, Ettore Rosato, si è detto convinto che "lo sfaldamento del M5s è in atto da tempo ma non pregiudicherà la vita del governo".

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Il coordinatore di Italia Viva, Ettore Rosato, si è detto convinto che “lo sfaldamento del M5s è in atto da tempo ma non pregiudicherà la vita del governo”. Lo stesso concetto è poi stato ribadito, anche se con parole diverse, dal leader del Partito ed ex Premier Matteo Renzi. Rosato poi continua dicendo che “è legittimo che Zingaretti abbia le sue ambizioni. Detto questo, se Pd e 5 Stelle legittimamente intendono fondersi, questo non è un progetto che ci riguarda“. 

Italia Viva al Pd: “Fondetevi pure con il M5s, non ci riguarda”

E ancora: “Il Movimento è nato per fare opposizione. Oggi alla prova del governo e di dire dei sì dimostra la sua fragilità”. Il coordinatore ha parlato anche delle prossime elezioni in Emilia Romagna: “Bonaccini vincerà per le cose che ha fatto nei suoi anni di governo, e non per quello che avviene a Roma”.

C’è però un argomento su cui Italia Viva e Movimento 5 stelle non vanno proprio d’accordo: la riforma della prescrizione. “Auspichiamo – dice Rosato – che la maggioranza trovi un’intesa su un tema su cui è necessario evitare la demagogia giustizialista che poco ha a che fare con la nostra Costituzione. Bisogna rendere più rapidi i processi ed evitare ai cittadini calvari eterni e costosi, che sono imposti dalla norma Salvini-Bonafede sulla prescrizione”.

Infine Ettore Rosato parla del decreto Milleproroghe su Autostrade. “Per noi il tema centrale è rimettere in moto l’economia. Lo si fa sbloccando i cantieri e abbassando le tasse. Non facendo scappare gli investitori con norme dal sapore statalistico che non aiutano neanche a risolvere problemi veri, come la responsabilità del concessionario per quello che è avvenuto a Genova”.