Elezioni Emilia Romagna, Sgarbi e l’obiettivo di rilanciare Forza Italia

Un ritorno alla crescita di Forza Italia è il diktat di Vittorio Sgarbi che ha scelto di candidarsi per le prossime elezioni dell'Emilia Romagna.

Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi si è posto l’obiettivo di duplicare l’attuale 5% di Forza Italia. L’intenzione del critico d’arte è stata espressa al “Corriere della Sera”. Sgarbi, infatti, ha scelto di candidarsi alle prossime elezioni regionali in Emilia Romagna. «Il mio obiettivo è raddoppiare i voti che ad oggi sono attribuiti a Forza Italia e contribuire alla vittoria. In quel caso, il governo avrebbe i giorni contati».

Elezioni Emilia Romagna, l’obiettivo ad ampio raggio di Vittorio Sgarbi

Secondo Sgarbi la colpa del declino di Forza Italia è da attribuire alle donne che «ossequiano il leader, non lo spronano, lo frenano, lo assediano. Se si vuole il sultano, ci sono io. Voglio il voto delle donne, dei giovani, perché Silvio ha la sua età. Il voto a lui è commemorativo, dei tantissimi delusi del M5s, di chi mi ascolta e mi apprezza. A 67 anni piaccio moltissimo anche ai bambini – dichiara Sgarbi – perché mando a quel paese tutti. C’è tanto spazio che né Salvini né Meloni occupano».