Renzi punzecchia gli alleati: «Di Maio non farti distrarre da guerre farlocche»

Matteo Renzi chiede un intervento deciso dell'Italia sulla situazione estera. Il leader di Italia Viva lancia un messaggio a Luigi Di Maio.

Matteo Renzi e Luigi Di Maio
Matteo Renzi e Luigi Di Maio

Matteo Renzi è stato al centro di un’intervista per “Il Messaggero”. Il leader di Italia Viva ha parlato ad ampio raggio dell’attuale situazione politica. Uno sguardo che passa dall’Italia al conflitto tra Stati Uniti e Iran. Nel frattempo si è tenuta una riunione a Palazzo Chigi tra Nicola Zingaretti, segretario del Pd, e il leader 5 Stelle Luigi Di Maio.

Renzi e il Governo

«Ogni incontro tra segretari per me è positivo. Spero però che in queste ore Di Maio trovi il tempo di seguire soprattutto i dossier di politica estera. La situazione è veramente complicata. E non mi riferisco solo alle reazioni sciite al blitz contro Soleimani. Penso innanzitutto – dichiara Renzi – alla complicata dinamica libica, specie dopo la decisione di Erdogan di inviare le truppe turche in Libia. Insomma se fossi il ministro degli Esteri mi preoccuperei delle vere guerriglie, non di quelle farlocche interne a M5S».