Il Movimento perde pezzi, Conte tranquillizza: «Governo è saldo»

Giuseppe Conte ha rilasciato un'intervista al "Corriere della Sera" annunciando che il Governo non corre alcun rischio dopo le novità 5 Stelle.

Giuseppe Conte e la crisi in Libia
Giuseppe Conte e la crisi in Libia (foto repertorio)

Giuseppe Conte ha rilasciato un’intervista al “Corriere della Sera”. Tra gli argomenti discussi vi sono la maggioranza del Governo e le recenti uscite dal Movimento 5 Stelle. L’ultima, che ha ricevuto più scossoni, è sicuramente quella di Gianluigi Paragone. Sono passati invece al gruppo Misto Nunzio Anagiola e Gianluca Rospi.

Conte e la stabilità del Governo dopo le espulsioni 5 Stelle

Intanto la tensione è sempre più palpabile. I vertici penstellati minacciano di espellere chi non ha ottemperato alle rendicontazioni relative all’anno 2019. Conte smorza i toni e si dichiara tranquillo Sulla stabilità della maggioranza. «Le varie questioni non possono distogliere nessun componente della maggioranza dall’obiettivo del rilancio del Paese. Sarebbe imperdonabile, oltre che incomprensibile. Le notizie che riguardano alcuni parlamentari non avranno alcuna ripercussione né sulla tenuta, né sul cronoprogramma del Governo».