Elezioni Calabria, busta con uccellino morto nel resort di Callipo

Elezioni Calabria 2020, in campo Pippo Callipo
Elezioni Calabria 2020, in campo Pippo Callipo (foto Youtube)

Le elezioni in Calabria, come quelle in Emilia Romagna, si fanno sempre più vicine. Manca infatti meno di un mese al fatidico 26 gennaio, quando forse non si deciderà solo il destino delle due regioni ma dell’Italia intera. Un doppio successo del Centrodestra a trazione leghista potrebbe minare la stabilità del Governo giallo-rosso. Infatti, una vittoria in una delle regioni più a Sud, la Calabria, e nella storicamente di Sinistra Emilia Romagna, potrebbe risultare un colpo mortale all’alleanza che forma l’esecutivo.

Intanto, tuttavia, si registra un tentativo di intimidazione rivolto a Pippo Callipo, candidato per il Centrosinistra. Come hanno riferito i Carabinieri, infatti, “una busta con all’interno un uccellino morto e una frase esplicita di minaccia è stata trovata da una pattuglia dell’Arma dei carabinieri nel parcheggio del resort di proprietà di Pippo Callipo, candidato alla presidenza della Regione Calabria”. Non si sa ancora se le minacce provengano da qualche simpatizzante degli avversari politici o da chicchessia. Rimane comunque un episodio molto grave.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.