Le istruzioni di Salvini: “Su Bibbiano con la clava, trovare un terremotato”

Un foglio, forse appartenente a un militante leghista, è stato trovato per caso da un giornalista di Repubblica e conterrebbe le istruzioni di Salvini.

Istruzioni di Salvini
Istruzioni di Salvini

Un foglio, forse appartenente a un militante leghista, è stato trovato per caso da un giornalista di Repubblica e conterrebbe le istruzioni di Salvini. Queste si articolano in vari punti e spiegano come proseguire la campagna elettorale fino al 26 gennaio. Il foglio sarebbe stato trovato ieri pomeriggio, domenica 29 dicembre, allo StarHotels Excelsior di Bologna.

Le istruzioni di Salvini: “Su Bibbiano con la clava, trovare un terremotato”

Il foglio contiene 7 punti. Il primo punto invita ad “alzare il livello con giudizio”. Mentre il punto 2 sembra più tassativo: “Non discutere sul buon governo in Emilia Romagna, perché comunque avvantaggia chi governa”. Arriviamo al terzo, che invita a “sorridere”. Poi, punto 4, bisogna continuare a parlare della “proposta politica”.

Lo scandalo dei bambini dati in adozione illegittima a Bibbiano è nel punto 5: “Su Bibbiano con la clava”. E ancora, (punto 6) “dal 19 al 24” portare “solo manifesti e simboli della Lega”. In pratica Salvini, con questo punto, vorrebbe portare più voti possibili a se stesso, piuttosto che alla coalizione.

Infine il punto 7, che delinea come vanno trattati gli avversari: “Non attaccare i 5 Stelle, che stanno scomparendo. Attaccare solo il Pd”. Su Conte bisogna parlare di “Banca Etruria, Cassa di Risparmio di Ferrara, sbarchi…”. Il foglio termina con N.B: “Dare a Salvini come argomento una famiglia (terremotatandr) ancora fuori casa”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.