Fioramonti rassegna le dimissioni: l’attacco del Ministro Dadone

Fabiana Dadone attacca il collega Lorenzo Fioramonti. Il Governo vive momenti di tensione dopo l'addio dell'ormai ex responsabile del Miur.

Fabiana Dadone contro Fioramonti
Fabiana Dadone contro Fioramonti (foto Youtube)

Dopo le dimissioni, annunciate da Lorenzo Fioramonti, è il tempo delle polemiche. Giuseppe Conte tenta di smorzare i toni in seno al Governo ma situazione è a dir poco incandescente. Il Partito Democratico, inoltre, non ha apprezzato quanto deciso dall’ormai ex responsabile del Miur.

Fioramonti lascia e la Dadone non la prende bene

Allo stesso Fioramonti è stata mossa l’accusa relativa al mancato versamento dei rimborsi parlamentari del Movimento. Stando al sito delle restituzioni che i parlamentari sono tenuti a trasferire, consultabile online, non rendiconta nulla da un anno esatto: questo è quanto riportato dall’AdnKronos.

Nel frattempo il Ministero per la Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone, è passata al contrattacco e lo ha fatto su Facebook. «Trovo stucchevole che chi professi coraggio agli elettori poi scappi dalle responsabilità politiche. Se hai coraggio, non scappi. Se condividi davvero una battaglia, non scappi, ma mangi sale quando devi e porti avanti un progetto (…) La stampa ha bisogno di gossip, ma le persone hanno bisogno di gente che sappia governare. Governare è difficile, perché riduce al nulla gli slogan o le promesse senza criterio. Governare non è per tutti, perché bisogna parlare poco e lavorare molto».