Casaleggio abbandona Grillo: i suoi processi sono troppo costosi

La Casaleggio Associati non ha più intenzione di farsi carico delle spese legali, giudicate troppo elevate, del garante del Movimento 5 stelle Beppe Grillo.

Davide Casaleggio e Beppe Grillo
Davide Casaleggio e Beppe Grillo

La Casaleggio Associati non ha più intenzione di farsi carico delle spese legali, giudicate troppo elevate, del garante del Movimento 5 stelle Beppe Grillo. Ora, dunque, sembra per colpa solo di un problema di budget, il comico genovese dovrà provvedere con mezzi propri ai processi che lo vedono seduto sul banco degli imputati.

Casaleggio abbandona Grillo: i suoi processi sono troppo costosi

Intanto, dalla Casaleggio hanno fatto sapere che “i parlamentari non pagano più la quota mensile a Rousseau. Sono più quelli che non pagano che quelli che pagano”. A questo punto, dunque, Casaleggio avrebbe annunciato a Grillo la sua decisione di non coprire più le sue spese legali. “Se dovesse continuare a farsi querelare per diffamazione o altro, che paghi di tasca sua. Perché noi non possiamo né vogliamo più continuare a pagare per lui“. La notizia è stata resa nota dal Corriere della Sera.

Le spese legali per il comico genovese, infatti, non sono certo di poco conto. Solo nel 2018, l’Associazione Rousseau ha speso circa 270 mila euro “a tutela del garante Beppe Grillo”. Ci sono state “spese legali” pari a circa 176 mila euro, “accantonamenti per rischi” pari a 70 mila euro e “contributi per Associazione Movimento 5 Stelle e Comitati” che ammontano a 26 mila. In pratica, questo vuol dire che il 16,6% delle uscite si devono alle cause di Grillo.

Nelle ultime settimane, infine, si sono fatte forti delle voci di rottura personale tra Casaleggio e Beppe Grillo. Ora la decisione dei legali della piattaforma Rousseau contribuiranno di certo ad alimentare queste dicerie di corridoio. Certo, per ora una rottura tra i due giganti del Movimento non è stata mai confermata. Eppure, data la crisi in cui riversa il partito, c’è qualcuno che pensa che la rottura possa essere stata nascosta per evitare problemi più grandi.