Salvini: “Io non ho mai invocato la magistratura per battere gli avversari”

Il leader della Lega Matteo Salvini è tornato a parlare della nave Gregoretti, lanciando inoltre l'ennesima stoccata agli avversari.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Il leader della Lega Matteo Salvini è tornato a parlare della nave Gregoretti, lanciando inoltre l’ennesima stoccata agli avversari. “Mai mi permetterei di invocare l’intervento della magistratura per battere i Conte, i Di Maio, i Renzi. Non voglio vincere con la Var truccata”.

l’ex Ministro dell’interno ha pronunciato queste parole dal palco del Congresso della Lega, dimenticando però di non essere stato denunciato da nessuna forza politica ma dalla Procura di Agrigento. Poi Salvini ha ribadito che, se “vengo processato io“, allora dovrebbe toccare anche al Premier Giuseppe Conte. Quest’ultimo, dice, dovrebbe essere processato per “Altro Tradimento“.

Infine il capo del Carroccio ha sostenuto che “con gli avversari, oltre che un diverso approccio politico sta emergendo anche una differenza umana“.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.