Salvini da Giletti: “Le Sardine cercano razzisti e fascisti che non ci sono”

Il leader della Lega Matteo Salvini è stato ospite, domenica 15 dicembre in serata, da Massimo Giletti a Non è l'arena su La7.

Matteo Salvini da Massimo Giletti
Matteo Salvini da Massimo Giletti

Il leader della Lega Matteo Salvini è stato ospite, domenica 15 dicembre in serata, da Massimo Giletti a Non è l’arena su La7. L’argomento su cui si è poggiata l’intervista non poteva essere che il Neonato Movimento delle Sardine, reduce da una grandiosa manifestazione romana. “Vogliono cancellare il decreto sicurezza, che dava più potere a sindaci e alle Forze dell’ordine e contrastava spacciatori e scafisti – ha iniziato Salvini -. Non so che vantaggio ci possa essere”.

Salvini da Giletti: “Cercano razzisti e fascisti che non ci sono”

Le Sardine, continua Salvini, “vorrebbero impedire a chi fa politica di parlare in televisione e usare solo i canali istituzionali. Quindi non potrei venire da lei, non potrei parlare su Facebook, su Twitter o su Instagram. Questo mi sembra un atteggiamento censorio“. E ancora: “Cercano fascisti dove non ci sono fascisti. Cercano razzisti dove non ci sono razzisti. L’Italia è la patria di bianchi e neri, di donne e bambini che scappano dalla guerra. Io, però, con il decreto sicurezza ho messo un limiti a chi la guerra ce la portava in Italia”.

Io voglio aprire le porte a donne e bambini – continua l’ex Ministro -. Non a spacciatori che con la scusa dell’immigrazione clandestina e dei porti aperti vengono in Italia a fare quello che vogliono. Poi chiaramente in democrazia va bene così, non sono contro la piazza”. Le Sardine, conclude, “hanno il sostegno di Saviano, di Santoro, di Fazio di qualche cantante e di qualche attore. Va bene”.

Infine: “Io non penso che in Italia ci siano fascisti e razzisti. Anzi, siamo la capitale mondiale del volontariato. Penso agli oratori, penso alle parrocchie, ai donatori di sangue e ai volontari della protezione civile. Però in Italia ci sono italiani orgogliosi di essere italiani e non siamo noi a dover cambiare il nostro modo di vivere, di ragionare, di pensare o di mangiare”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.