Virginia Raggi contro Marione dopo la vignetta dell’Ue paragonata ad Auschwitz

Virginia Raggi ha annunciato il termine della collaborazione gratuita tra Roma Capitale e Mario Improta, detto Marione. Fatale la vignetta sulla Brexit.

Virginia Raggi prende le distanze da Marione
Virginia Raggi prende le distanze da Marione

Virginia Raggi ha interrotto la collaborazione tra Roma Capitale e il disegnatore Mario Improta, detto Marione. La decisione dell’attuale prima cittadina è giunta dopo le polemiche sulla vignetta dedicata alla Brexit. Di fatto è stata paragonata mediante le immagini l’Unione Europea ad Auschwitz.

Raggi “licenzia” il vignettista Marione

La vignetta di Mario Improta che ha scatenato le polemiche

La collaborazione, secondo quanto riportato dall’AdnKronos a “titolo gratuito”, aveva già visto la Raggi prendere le distanze dopo il disegno. La vignetta, secondo la Raggi, «nulla a che vedere con l’amministrazione. Ci tengo a dire che non rappresenta il mio pensiero – dichiara la Raggi -. Contrasta con la mia sensibilità su temi che mi hanno sempre vista impegnata in prima persona».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.