Calenda: “Non stanno danno 900 mln al Sud, li stanno dando a una banca”

Il leader del nuovo partito Azione, Carlo Calenda, ha commento la decisione del Consiglio dei Ministri di aiutare la Banca Popolare di Bari.

Carlo Calenda
Carlo Calenda

Il leader del nuovo partito Azione, Carlo Calenda, ha commento la decisione del Consiglio dei Ministri di aiutare la Banca Popolare di Bari. Lo ha fatto tramite un post sul suo profilo Twitter: “Non sono 900 milioni per il sud ma 900 milioni per salvare una Banca del sud. Il decreto per il salvataggio della banca è stato approvato ieri, domenica 15 dicembre, in serata.

Calenda, a un utente che gli ha chiesto se “il botto” di BP Bari sia anche “conseguenza di Ilva”, ha risposto: “Il botto della Popolare di Bari deriva da una gestione opaca, dissennata e clientelare. Come molte popolari prima”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.