Salvini avverte: “Se Conte e Di Maio continuano così, li querelo”

Il leader della Lega Matteo Salvini lancia un avvertimento: "Se Conte e Di Maio vanno avanti, sarò costretto a querelare".

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Il leader della Lega Matteo Salvini lancia un avvertimento: “Se Conte e Di Maio vanno avanti, sarò costretto a querelare”. La minaccia è arrivata dopo alcune insinuazioni del Premier Conte e del capo politico dei 5 stelle Di Maio in merito al passaggio di alcuni senatori pentastellati nella Lega.

“Io stimo doppiamente chi passa dalla maggioranza e l’opposizione”, ha detto Salvini. “Non lo hanno fatto perché gli abbiamo promesso qualcosa di garantito, l’hanno fatto perché non ce la facevano più, dei Bonafede e della clamorosa incapacità dei Cinquestelle”. E ancora: “Se Conte e Di Maio vanno avanti a dire che ho pagato i senatori un tanto al chilo, sarò costretto a querelare. I tribunali italiani sono già intasati, per cui querelo solo nei casi gravi. Se vanno avanti a parlare di mercato delle vacche, di tanto al chilo, sarò costretto a farlo”.

Infine, il capo del Carroccio, in un intervento a Radio Crc, ha ribadito non c’era stata “nessuna campagna acquisti” della Lega nel Movimento 5 stelle. “Mi dispiace che Di Maio e Conte parlino di soldi e di compravendita, ma è l’esatto contrario. Chi sta tradendo sono Grillo e Di Maio per amor di poltrona”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.