CasaPound provoca le Sardine: «Pappagalli del Bella Ciao»

Il leader di CasaPound, Simone Di Stefano, attacca le Sardine il giorno della manifestazione in corso nel centro città di Roma.

Simone Di Stefano, leader di CasaPound, attacca le Sardine
Simone Di Stefano, leader di CasaPound, attacca le Sardine (foto Twitter)

Continua il duello a distanza tra CasaPound e le Sardine. Il partito estremista ha ricevuto da poco l’autorizzazione alla riapertura del profilo Facebook dopo lo stop dello scorso settembre. Il movimento è in piazza a Roma e Simone Di Stefano non perde tempo per provocare su Twitter.

Casapound VS Sardine, la posizione di Di Stefano

Di Stefano, in qualità di leader di Casapound, ha postato una foto su Twitter con lo sfondo di Palazzo Venezia (da cui tenne un famoso discorso Benito Mussolini) e una porzione di sardine fritte. «Mica ci avrete creduto? – scrive su Twitter – Quello delle sardine è un vuoto pneumatico che non può essere riempito con nessuna buona idea. Pappagalli del Bella Ciao, state bene così!».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.