Di Maio furioso: “E’ il mercato delle vacche”

Il passaggio di Grassi ma anche di altri senatori dal M5S alla Lega ha mandato su tutte le furie Luigi Di Maio, che si è sfogato su Facebook.

Di Maio e la crisi in Libia
Di Maio e la crisi in Libia (foto repertorio)

Il passaggio di Grassi ma anche di altri senatori dal M5S alla Lega ha mandato su tutte le furie Luigi Di Maio, che si è sfogato su Facebook. “Se ci sono senatori come Grassi, che è appena passato alla Lega, evitino di utilizzare una cosa non vera come il Mes. Consegnino una bella lettera al presidente del Senato e dicano semplicemente che vogliono cambiare casacca e tradire il mandato che i cittadini hanno dato. Non c’è nulla di male, ma a quel punto vadano a casa, altrimenti a quella lettera alleghino anche un listino prezzi sul mercato delle vacche“.

Le parole di Di Maio

Se queste persone vogliono lasciare il M5S perché pensano che non ne avranno abbastanza potere, allora passino alla Lega ma non raccontino balle ai cittadini. Il tema non è il Mes, gli hanno promesso qualcosa, un seggio o altro…dicano quanto costa al chilo un senatore per la Lega. Questa è la solita dinamica dei voltagabbana degli ultimi 20 anni e che noi, come M5S, abbiamo sempre combattuto“, ha concluso Di Maio la sua diretta.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.