Mes al voto, il Senato approva la risoluzione della maggioranza

L'Aula del Senato ha visto un acceso dibattito per quanto riguarda la questione del Mes, Meccanismo europeo di stabilità: 164 i voti a favore.

Mes, votazione al Senato
Mes, votazione al Senato (foto Youtube)

Il Senato ha ufficialmente approvato la risoluzione della maggioranza in merito alla questione proposta da Conte al Consiglio Ue in riferimento al Mes. Sono 164 i voti a favore, 122 quelli contrari: due gli astenuti. Di fatto sono state respinte le risoluzioni proposte dalle opposizioni.

Mes, arriva il sì dal Senato: i commenti

Francesco Urraro, senatore del Movimento 5 Stelle, ha parlato fuori dall’Aula di Palazzo Madama. L’esponente politico è risultato essere, secondo quanto riportato da alcune agenzie stampa, uno dei tre senatori a voler sposare il progetto Lega. Di fatto si è così espresso prima delle votazioni: «Si è troppo marginalizzato il tema del Mes. Il tema in esame si pone fuori dal programma del Movimento. Pertanto annuncio il mio voto in dissenso dal gruppo».

Paragone invita il Movimento 5 Stelle alla riflessione

Anche Gianluigi Paragone ha annunciato il voto contrario ma con alcune precisazioni sulla questione di eventuali cambi di casacca: «La mia non è una dichiarazione in dissenso prodromica a un cambio di gruppo. Voglio solo invitare il mio gruppo e il governo a stare attenti a una questione: il Mes sta dentro un’architettura neoliberista dell’Europa, che ci nega una seria e incisiva politica espansiva. Con queste sue politiche l’Europa ci nega la possibilità di crescere».