Web tax, Di Maio: «Nessuna minaccia da parte di Trump»

Luigi Di Maio ha dato vita ad alcune dichiarazioni riguardanti la web tax e altri progetti italiani. La discussione ha riguardato il vertice della Nato.

Web tax, la posizione di Di Maio
Web tax, la posizione di Di Maio (foto repertorio)

Il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha parlato delle nuove tasse emerse dopo il confronto tra Donald Trump e Antonio Conte (su tutte la web tax). Il Vertice della Nato, tenuto a Londra, ha visto diversi esponenti politici partecipare all’evento. «Il confronto alla Nato tra Trump e Conte è stato cordiale, molto amichevole. Sul tema del dialogo commerciale – dichiara Di Maio – non ho mai ricevuto pressioni».

Vertice Nato a Londra, la posizione di Di Maio

«Siamo concordi sul fatto che servisse una ristrutturazione del sistema di sicurezza cibernetico. L’Italia è il primo Paese del G7 a sottoscrivere la via della Seta con la Cina. Questo è un vantaggio e un beneficio per le imprese italiane. E su questo né da Usa né da Ue ho mai ricevuto obiezioni».