Elezioni Emilia Romagna, Salvini attacca la Nutella: «Non la mangio più, usa nocciole turche»

La provenienza delle nocciole della Nutella non piace a Salvini. Le elezioni in Emilia Romagna si scaldano a colpi di polemiche fuori dalla politica.

Salvini attacca la Nutella
Salvini attacca la Nutella

Matteo Salvini ne ha per tutti, anche per la Nutella durante la campagna per le elezioni in Emilia Romagna in programma domenica 26 gennaio 2020. Il leader della Lega ha parlato dal palco di Ravenna. Un evento che dalla politica si è nuovamente rivolto ad altre questioni. Dal pubblico gli si chiede di mantenersi al caldo con la Nutella.

Elezioni Emilia Romagna, Salvini attacca chi produce la Nutella

Salvini non perde tempo e passa al contrattacco per la crema di nocciole del marchio Ferrero. «Ma lo sa signora che ho cambiato? Perché ho scoperto che per la Nutella si usano nocciole turche. Io preferisco aiutare le aziende che usano prodotti italiani, preferisco mangiare italiano, aiutare gli agricoltori italiani».

Il precedente del 2018

Salvini lo scorso anno postò un’immagine il 26 dicembre. «Il mio Santo Stefano comincia con pane e Nutella, il vostro??».