Piero Grasso: “Il Governo non lo sopporto più io, figuriamoci gli elettori”

L'ex Presidente del Senato Piero Grasso ha dichiarato che non sopporta più il Pd, il Movimento 5 stelle e Italia Viva di Renzi.

Piero Grasso
Piero Grasso

L’ex Presidente del Senato Piero Grasso ha dichiarato che non sopporta più il Pd, il Movimento 5 stelle e Italia Viva di Renzi. In pratica, Grasso si è dimostrato insofferente nei confronti di tutte le componenti che formano il Governo. “Cari Luigi, Nicola, Matteo – dice – smettiamola di guardare i sondaggi e minacciare elezioni. Non vi sopporto più io, figuriamoci gli elettori“.

E ancora: “A questo Governo serve coraggio, non un ennesimo muro contro muro. Viviamo di ultimatum lanciati come sassi contro gli alleati: minacce vuote per difendere brandelli di identità ormai, per tutti, sbiadite. Resta solo una sensazione di confusione e di nervi tesi: esattamente il contrario di quello che volevamo quando ci siamo imbarcati in questa sfida di Governo”.

Pensate – conclude -, ad esempio, che le piazze delle sardine su cui cercate di mettere il cappello siano piene per le polemiche sul Mes e per la riforma della prescrizione? O chiedono una politica che ritrovi misura, serietà, empatia e sensibilità con la parte di Paese che non vuole finire nelle mani della destra? Vorrei vedere la stessa determinazione di queste ore tenuta sulla prescrizione sui temi che davvero toccano la vita delle persone: gli esuberi di Ilva, Alitalia e Ubi Banca, le crisi aziendali, i decreti sicurezza, lo Ius Culturae; fondi per i disabili, per le famiglie, la scuola, la lotta alla criminalità organizzata, il dissesto idrogeologico e l’emergenza climatica. Insomma, soluzioni concrete per gli italiani in difficoltà”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.