Il Pd attacca la Borgonzoni: «Chieda scusa per la maglia su Bibbiano»

Lucia Borgonzoni è stata duramente attaccata dal Partito Democratico per il caso Bibbiano. Si inasprisce la contesa politica in vista delle elezioni.

Lucia Borgonzoni
Lucia Borgonzoni

Lucia Borgonzoni, candidata per le elezioni regionali in Emilia Romagna, alza i toni attaccando il Partito Democratico. Sul caso di Bibbiano, nel quale sono indagati alcuni esponenti del Pd, emergono anche le dichiarazioni di Nicola Zingaretti.

Andrea Carletti, Sindaco di Bibbiano, risponde alle accuse

Intanto sul primo cittadino di Bibbiano, Andrea Carletti, si è espresso Stefano Vaccari (segretario nazionale del Pd): «Abbiamo ancora negli occhi l’immagine vergognosa della maglietta indossata nell’Aula del Senato da Lucia Borgonzoni. Dovrebbe porgere le sue scuse ad Andrea Carletti. Parlateci di Bibbiano, ne stanno parlando i giudici con gli atti, facendo chiarezza rispetto al fango gettato dalla Lega».

L’attacco di Zingaretti alla Lega

Il segretario dei dem, Nicola Zingaretti, è intervenuto sulla questione: «Chi chiederà scusa ad Andrea Carletti e alle persone messe alla gogna ingiustamente? La giustizia sta facendo chiarezza e ha tutto il nostro sostegno. A chi ha utilizzato una storia di cronaca giudiziaria per organizzarci una campagna politica dico nuovamente: vergognatevi!».