Autonomia,Zaia lancia l’ultimatum al governo: “La vari subito o a casa”

Luca Zaia lancia un ultimatum al governo riguardo alla riforma sull'autonomia, chiedendo che venga varata subito o il governo "vada a casa"

Luca Zaia parla dell'autonomia
Luca Zaia parla dell'autonomia

Luca Zaia lancia un ultimatum sull’autonomia, ribadendo che l’esecutivo deve fare in modo di approvarla in tempi brevi. E usa parole forti: “Se il governo vuol firmare l’intesa sull’autonomia lo può fare anche oggi. Se, invece, non sarà in grado di votare l’autonomia può tranquillamente andarsene a casa”.

Luca Zaia sull’autonomia

Del resto, sottolinea all’AdnKronos il governatore del Veneto, il governo dovrebbe approvare la riforma sull’autonomia “se non altro per rispetto dei 2.328.494 veneti che il 22 dicembre del 2017 l’hanno votata”. Per Zaia, “la scelta dell’autonomia significa per questo Paese abbandonare il Medioevo nel quale sta sprofondando e puntare ad un nuovo Rinascimento”.

Poi sottolinea che all’ultima Conferenza Stato-Regioni , “in cui c’è stato un formale impegno del governo a portare in tempi brevi la legge quadro in Consiglio dei ministri”. “Il ministro Boccia ha annunciato che l’intesa si potrà firmare a inizio dell’anno prossimo”, dice poi.
A questo punto, lancia poi la palla al Governo, “noi i compiti a casa li abbiamo fatti tutti, ora tocca al governo”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.