Proposta di matrimonio alla Camera, le nozze erano già fissate

L'ormai famosa proposta di matrimonio alla Camera di Flavio Di Muro ha diviso l'opinione pubblica, ma ora è emerso un retroscena.

Camera 'salva' Sozzani

L’ormai famosa proposta di matrimonio alla Camera di Flavio Di Muro ha diviso l’opinione pubblica, ma ora è emerso un retroscena che farà cambiare idea ad molti di quelli che l’avevano trovata romantica e non fuori luogo. Secondo il Corriere della Sera, le nozze del deputato leghista infatti erano già fissate da tempo.

Il retroscena

Il Corriere della Sera parla apertamente di “proposta finta” e di “recita”, svelando anche che la data e il luogo erano state decise tempo fa. Lo scorso settembre è stato prenotato anche il ristorante per il ricevimento. In città lo sapevano tutti, a cominciare ovviamente dai due futuri coniugi, che avrebbero già partecipato anche al corso prematrimoniale.

La proposta di matrimonio alla Camera

Giovedì scorso, durante l’esame del decreto legge per la ricostruzione post terremoto, Di Muro aveva interrotto i lavori e mostrando l’anello aveva pronunciato queste parole: “Questo non è un giorno come tutti. Questo per me è un giorno speciale. Elisa, mi vuoi sposare?”. La compagna, che si trovava in tribuna, aveva detto sì.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.