Conte querela Salvini, la risposta del leghista: «Mettiti in fila, prima c’è Carola»

Matteo Salvini ha rilasciato un'intervista a "La Stampa" parlando della querela annunciata dal Premier Giuseppe Conte: di tutto punto arriva la risposta.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Matteo Salvini attacca nuovamente il Premier Giuseppe Conte sulla questione del Mes e risponde alla querela. Il Meccanismo europeo di stabilità è al centro di un ampio dibattito all’interno della politica italiana. Intanto Conte ha annunciato una querela nei confronti di Salvini. Pronta la risposta del leader del Carroccio mediante le colonne de “La Stampa”: «Si metta in fila, prima viene Carola. Conte dal vecchio Governo Lega-5 Stelle ha avuto il mandato a non autorizzare nulla di quanto stiamo parlando. Per altro ci ha sempre rassicurato anche verbalmente. E invece buonanotte ai suonatori».

Salvini contro Conte, sfida a colpi di dichiarazioni

Il leader della Lega ribadisce le accuse al premier Giuseppe Conte, il quale ha già annunciato di volerlo querelare per calunnia sul caso Mes per il quale Matteo Salvini aveva evocato “l’alto tradimento”. «Ci sono – afferma Salvini – documenti e messaggi che confermano quello che dico. Non sono solito girare conversazioni private. Ma basta guardarsi gli atti parlamentari. Ho buona memoria di tutto e non lo dico come minaccia. Semplicemente non mi piace passare bugiardo o per fesso».