Inchiesta Open, Renzi denuncia Travaglio e altri due

Matteo Renzi su Facebook ha deciso di prendere posizione dopo gli articoli degli ultimi giorni inerenti l'inchiesta Open.

Matteo Renzi e la difesa de
Matteo Renzi e la difesa de "Il Foglio"

Matteo Renzi su Facebook ha deciso di prendere posizione dopo gli articoli degli ultimi giorni inerenti l’inchiesta Open. “Come promesso questa mattina firmo tre denunce penali e le indirizzo al procuratore capo di Firenze, dottor Creazzo. La prima riguarda il signor Travaglio per aver detto che il Governo Renzi ha ‘beneficato il gruppo Toto nel 2017’. Non so di cosa parli Travaglio. Ma so che il governo Renzi termina la propria esperienza nel 2016. Notizia falsa e diffamatoria, reato certo. Attendo che la procura di Firenze apra il procedimento per diffamazione contro il signor Travaglio nel quale mi costituirò parte civile“.

Le altre denunce di Renzi

Travaglio non è l’unico denunciato dall’ex premier. “Le altre due sono indirizzate al dottor Creazzo e al Procuratore capo di Genova per rivelazione di segreto bancario o istruttorio alla luce degli articoli della Verità e dell’Espresso. Quanto alle azioni di risarcimento civile purtroppo oggi non riesco a tenere il conto, vi aggiornerò più tardi. Come vedete io credo nella giustizia e nei magistrati di Firenze: a loro mi rivolgo, cittadino tra i cittadini, perché siano riconosciuti i miei diritti. Non attacco la magistratura ma contesto la trasformazione di Open in partito“.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.