Fondazione “Open” di Renzi sotto inchiesta: perquisizioni in corso

La fondazione "Open", attiva dal 2012 al 2018 per sostenere la candidatura di Matteo Renzi, è finita sotto la lente d'ingrandimento.

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Firenze e altre città sono al centro di alcune perquisizioni in merito a un’indagine sulla Fondazione Open” realizzata per sostenere le iniziative politiche di Matteo Renzi. L’organizzazione, con a capo l’avvocato Alberto Bianchi, nacque per sostenere l’attuale leader di Italia Viva: fu attiva dal 2012 al 2018. La Procura indaga, secondo quanto riportato dall’AdnKronos, per reati sulla violazione della legge in merito al finanziamento dei partiti politici. In corso perquisizione anche ad Alessandria, Bari, La Spezia, Milano, Modena, Napoli, Parma, Pistoia e Torino.

Fondazione “Open” per sostenere attività di Matteo Renzi

I soggetti sotto indagine sarebbero tra i finanziatori della Fondazione “Open”. Bianchi sarebbe stato oggetto di sequestri, secondo l’AdnKronos, lo scorso mese di settembre. Sequestrata la documentazione relativa all’attività della Fondazione Open: acquisiti i nomi dei finanziatori dell’attività politica dello stesso ente. Sul tavolo delle indagini vi sarebbero anche presunti rimborsi spese per i parlamentari.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.