Moscovici parla di Salvini e ammette: “Mai andati d’accordo”

Pierre Moscovici ha incontrato a Roma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. "Questo governo mi sembra più spontaneamente orientato al rispetto delle regole".

Pierre Moscovici e Giuseppe Conte
Pierre Moscovici e Giuseppe Conte

Pierre Moscovici ha incontrato a Roma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Questo governo mi sembra più spontaneamente orientato al rispetto delle regole – ha dichiarato -. Poi spiega di aver “lavorato bene anche con il precedente governo”. Infine ha parlato dell’ex Ministro dell’Interno e leader della Lega: “Io e Salvini non siamo mai andati d’accordo”.

L’Italia è essenziale per l’Unione europea e viceversa – ha continuato Moscovici, “per avvicinare l’Italia all’Unione europea e viceversa, cercando di lavorare al meglio con tutti i governi che si sono succeduti nel paese”. Non ha quindi nascosto di trovarsi meglio con questo nuovo Governo Conte, rispetto a quello con Salvini. “Con pochi governi il mio dialogo e stato così intenso come con quello italiano. Parlo di tutti i governi succedutisi in questi anni. Non è stato facile, in alcuni momenti si è sfiorata anche la crisi, ma sempre abbiamo trovato soluzioni soddisfacenti, sostenendo la ripresa economica”.

Il commissario agli Affari economici uscente dell’Unione europea ha anche pubblicato una foto su Twitter. Questa lo ritrae assieme al Presidente Conte: “È stato un vero piacere lavorare in questi anni con Giuseppe Conte per trovare soluzioni condivise nell’interesse dell’Italia e dell’Europa. Buona continuazione”.