“Gattini con Salvini” per rispondere alle “Sardine”

Matteo Salvini lancia i "Gattini con Salvini", per contrastare ironicamente il movimento delle "Sardine" che gli è contrario

Gattini con Salvini (Foto Facebook)
Gattini con Salvini (Foto Facebook)

A Matteo Salvini bisogna riconoscere una buona dose di ironia, se lancia i “Gattini con Salvini” per contrastare le “Sardine” che hanno invaso le piazze. Una “trollata” che il leader della Lega ripesca dal lontano 2015, quando ondate di micetti, al grido di “Gattini su Salvini” avevano invaso i suoi post, per contrastarlo pacificamente.

I “Gattini con Salvini” contro le “Sardine”

Ora Salvini rilancia l’idea dei gattini ma la sfrutta a suo favore, postando la foto di un micetto con in bocca una – emblematica- sardina. “Cosa c’è di più dolce e bello dei gattini?“, chiede. E poi la classica call to action che scatena le folle: “P.s. Ai vostri bambini felini piacciono sardine e pesciolini? Mettete la foto nei commenti! Miao!”. A cui ovviamente i sostenitori hanno riposto in massa, pubblicando sotto il post numerose foto feline.

I detrattori

Del resto, anche i detrattori hanno riconosciuto a Salvini di essere “il troll migliore di tutti”, e di “prendere per il culo tutti. Soui elettori e non”. Ma ovviamente, molti si sono chiesti anche cosa abbia spinto il leader del Carroccio a ripescare l’hashtag dei gattini.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.