Giorgia Meloni contro la Trenta: “Al M5s piacciono i privilegi”

Anche la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni ha attaccato Elisabetta Trenta: "La scelta corretta era non chiedere di mantenere l'alloggio".

Giorgia Meloni Conte
Giorgia Meloni (foto repertorio)

Anche la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni ha attaccato Elisabetta Trenta: “La scelta corretta era non chiedere di mantenere l’alloggio. Adesso ovviamente deve lasciare la casa“. Poi la Meloni incalza: “Mi dispiace dover registrare ancora una volta che il Movimento 5 stelle, che era arrivato in Parlamento con la promessa di aprire il palazzo come se fosse una scatoletta di tonno e di combattere i privilegi, poi oggi sia il movimento politico che forse è più avvezzo al mantenimento dei privilegi e che anche su questo purtroppo ha tradito le aspettative degli italiani“.

Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, ha parlato nel corso della trasmissione di ‘Unomattina’. La questione è ancora quella dell’alloggio abitato dall’ex ministro della Difesa Elisabetta Trenta. In merito è intervenuto anche il senatore pentastellato Emanuele Dessì: “Deve lasciare l’abitazione. Anche io faccio una vita di ‘relazioni’ ma vivo in 50 metri quadri”.