Meloni: “Parlano di odio, ma hanno votato no al bullismo come reato”

Giorgia Meloni su tutte le furie dopo che oggi, giovedì 14 novembre, il Movimento 5 stelle ha detto non all'introduzione del reato di bullismo nel codice penale.

Giorgia Meloni attacca le Sardine
Giorgia Meloni attacca le Sardine

Giorgia Meloni su tutte le furie dopo che oggi, giovedì 14 novembre, il Movimento 5 stelle ha detto non all’introduzione del reato di bullismo nel codice penale. “Oggi, in Commissione Giustizia, i grillini hanno detto no all’introduzione del reato di bullismo nel nostro codice penale proposto da Fratelli d’Italia – ha dichiarato sulla propria pagina Facebook Giorgia Meloni.

E ancora: “Si sono rifiutati di usare il pugno di ferro per i bulli e non hanno stanziato investimenti sufficienti per la prevenzione. Fratelli d’Italia continuerà in Aula la sua battaglia contro il bullismo. Lo dobbiamo a tutte le vittime di questo odioso crimine come Antonio Stano, il pensionato pugliese seviziato e torturato da una baby gang e poi tragicamente morto”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.