Elezioni Regionali 2020: M5S annuncia il team dei referenti

Il M5S ha annunciato il team che si occuperà di organizzare il voto delle elezioni regionali 2020, composta da un referente locale e un parlamentare

M5S, scontro in Senato
M5S

Il M5S annuncia il team dei referenti per le elezioni regionali 2020. Il compito di organizzare la campagna elettorale sul territorio di ogni regione sarà affidato ad un referente locale, affiancato da un parlamentare del territorio.

L’obiettivo è che il team locale contatti le diverse liste civiche di ogni eventuale coalizione, per poter capire se siano possibili eventuali “cadidature esterne”. Il M5S ha inviato un’email visionata dall’AdnKronos, in cui viene presentata la squadra.

I team del M5S per le elezioni regionali 2020

Delle elezioni regionali 2020 in Campania si occuperanno Valeria Ciarambino con Salvatore Micillo. Per la Liguria ci saranno Alice Salvatore e Marco Rizzone. Il binomio per le elezioni regionali nelle Marche sarà composto da Gianni Maggi e Martina Parisse. Della Puglia si occuperanno Antonella Laricchia e Barbara Lezzi, mentre per la Toscana ci saranno Giacomo Giannarelli e Francesco Berti. Infine, l’organizzazione delle regionali in Veneto sarà affidata a Jacopo Berti e Barbara Guidolin.

I compiti

Il referente avrà il compito di “proporre il percorso da seguire per le elezioni“. Nella pratica, si tratterà ad esempio di “sondare/contattare liste civiche con cui fare una eventuale coalizione, redigere il programma che sarà votato online, esplorare la possibilità di candidature esterne, proporre i candidati assessori”. Accanto a loro, un referente del gruppo parlamentare avrà invece il compito di “convocare le riunioni per formulare una proposta che sia il più condivisa possibile”. Compito che andrà espletato entro il 10 dicembre, data post quem si apriranno le candidature.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.