Zingaretti: “Liliana Segre presidente della Repubblica”

Liliana Segre presidente della Repubblica. E' la proposta avanzata direttamente da Nicola Zingaretti, il giorno dopo il presidio a Milano

Liliana Segre
Liliana Segre

Liliana Segre presidente della Repubblica. E’ la proposta avanzata direttamente da Nicola Zingaretti, il giorno dopo il presidio a Milano che ha portato quasi 5.000 persone a scendere in piazza per lei.

Le parole di Zingaretti su Liliana Segre

“Liliana Segre è una grandissima personalita, che si presenta benissimo per quel ruolo. E’ un faro e un punto di riferimento della democrazia del nostro Paese. Se non fossi stato qui oggi, probabilmente sarei stato a Milano”, le parole pronunciate a New York dal segretario del Pd. “Quello che dobbiamo unire è la compatibilità di bilancio e la lotta all’ingiustizia sociale”, ha aggiunto in generale. “Credo che il governo abbia, con la manovra che ha messo in campo, aperto una nuova strada perché si è evitata l’Iva, si tagliano le tasse ai redditi più bassi, si investono 11 miliardi sulle infrastrutture e si apre una stagione una stagione. Si passa dagli slogan e dalle stupidaggini a politiche economiche che hanno bisogno di tempo ma sono politiche economiche serie e e che guardano alla lotta per la giustizia sociale”.

Il viaggio negli Stati Uniti

Nicola Zingaretti si trova a New York da lunedì e ha già incontrato Bill Clinton, oltre che il sindaco Bill De Blasio a Gracie Mansion. Si è anche recato al Circolo PD di New York, che si sono riuniti al ristorante Capri di Little Italy a Manhattan per votare un nuovo segretario del loro circolo.