Ilva, Di Maio giura vendetta: “Mittal non se ne andrà indisturbata”

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Se l’intenzione di ArcelorMittal è andarsene dopo aver firmato un contratto, ha sbagliato governo – ha detto Di Maio in merito al caso Ilva -. “L’Ilva è il simbolo di uno Stato che si deve far rispettare. E’ una vicenda nella quale lo Stato, maggioranza e opposizione, deve stare dalla stessa parte. La parte dei lavoratori, dei cittadini di Taranto che hanno diritto di respirare, e non delle multinazionali. Non glielo permetteremo, non se ne potrà andare indisturbata“.

Mi dispiace – ha concluso Di Maio – che la Lega invece di stare dalla parte dei cittadini sta dalla parte della multinazionale, forse perché avevano azioni e bond di ArcelorMittal”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.