Bruno Vespa: “La sinistra ha paura di Salvini perché lui è un goleador”

Bruno Vespa, a La Verità, ha parlato del suo ultimo libro "Perché l'Italia è diventata fascista (e perché il fascismo non può tornare)". Qualche parola è stata spesa anche per Matteo Salvini.

Bruno Vespa e Matteo Salvini
Bruno Vespa e Matteo Salvini

Bruno Vespa, a La Verità, ha parlato del suo ultimo libro “Perché l’Italia è diventata fascista (e perché il fascismo non può tornare)”. “Quando vedi che la crema dell’antifascismo ha invocato Benito Mussolini, qualche domanda è giusto farsela – ha detto -. La democrazia ha una vocazione al suicidio di cui non si rende conto. Quello che è successo dopo la Prima guerra mondiale ha dell’incredibile“.

Vespa continua parlando degli errori fatali: “Bisognava capire che portare i soviet in Italia era una follia. E che era un grave errore mortificare i reduci già responsabilizzati da ruoli importanti mettendoli ai margini”. In ogni caso, secondo il conduttore, “il fascismo non tornerà. Gli anticorpi sono molto forti. Però dobbiamo stare attenti che il desiderio di ordine e stabilità crescente non porti ad anestetizzare certi valori fondamentali“.

Bruno Vespa su Matteo Salvini

In seguito, Vespa ha fatto riferimento al recente caso Segre e a quello di Mario Balotelli. Sono “fatti gravi, ma marginali”. Tuttavia, più se ne parla, e “più si fa il gioco di queste realtà minuscole. Alle elezioni Forza nuova e Casapound raggiungono lo zero virgola”.

Poi è arrivato il tempo di parlare di Matteo Salvini. Sui di lui il conduttore ha fatto una previsione: “In tempi medi si staccherà sia da Marine Le Pen sia da Afd”. Lui “è un goleador, quello che segna di più. Tant’è vero che si vuole evitare di fargli giocare la partita decisiva delle elezioni”. Infine, sulle elezioni in Emilia Romagna, Vespa ammette di non riuscire a spingersi così avanti. “Mancano quasi tre mesi che oggi, in Italia, sono quasi trent’anni – dice, ritenendo comunque che “per Renzi è troppo presto per votare. Ha spinto per questo governo apposta, è all’inizio del guado”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.