Draghi Presidente della Repubblica, arriva il no secco di Giorgia Meloni

Manca ancora un po' all'elezione del prossimo Presidente della Repubblica, ma già corre un nome quello di Mario Draghi: ariva il no della Meloni.

Giorgia Meloni Conte
Giorgia Meloni (foto repertorio)

Manca ancora un po’ all’elezione del prossimo Presidente della Repubblica, ma già corre un nome quello di Mario Draghi. Ieri, a sorpresa, Matteo Salvini ha dichiarato, a Fuori dal Coro, che sì, gli andrebbe bene l’ex Presidente della Banca centrale europea come capo dello stato. O meglio, si è nascosto dietro un “perché no”. Una riposta, comunque, che ha stupito molte persone.

Chi però ha subito fatto sapere di non volere Draghi come prossimo Capo dello Stato è Giorgia Meloni: “A scanso di equivoci lo ribadisco: non contate sui voti di Fratelli d’Italia per l’elezione di Draghi alla presidenza della Repubblica. Per noi il prossimo Presidente della Repubblica deve avere alle spalle una storia di difesa dell’economia reale e dei nostri interessi nazionali, non provenire dal mondo della grande finanza internazionale. Anche per questo vogliamo che il Presidente della Repubblica sia scelto direttamente dagli italiani e non tramite giochi di palazzo. Fratelli d’Italia sta già raccogliendo le firme per la proposta di legge di iniziativa popolare per l’elezione diretta del Capo dello Stato”.