Mozione Segre non votata dal centrodestra: «Così non va bene»

La mozione Segre è stata presentata in Aula ma non sono mancate le polemiche. Il centrodestra si è astenuto: il disappunto di Mara Carfagna di Forza Italia.

Mozione Segre, la posizione di Mara Carfagna (Forza Italia)
Mozione Segre, la posizione di Mara Carfagna di Forza Italia (foto Facebook)

Mara Carfagna, esponente di Forza Italia, ha commentato la mozione presentata da Liliana Segre. La senatrice a vita ha inteso dare vita a una mozione per combattere i pregiudizi di lotta al razzismo e all’antisemitismo. Il voto non è stato unanime in quanto il centrodestra, composto da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, si è astenuto dalla votazione.

Mozione Segre, l’idea di Mara Carfagna (Forza Italia)

Mara Carfagna ha pubblicato una nota in qualità di vice alla Camera e attuale deputata di Forza Italia. «La mia Forza Italia, la mia casa, non si sarebbe mai astenuta in un voto sull’antisemitismo. Stiamo tradendo i nostri valori e cambiando pelle. Intendo questo quando dico che nell’alleanza di centrodestra andiamo a rimorchio senza rivendicare la nostra identità. Se l’unità della coalizione in politica è un valore aggiunto, essa non può compromettere i valori veri, quelli che fanno parte della nostra storia».