Selvaggia Lucarelli contro la Meloni: “Salvini usa la Bestia, lei è la Bestia”

Selvaggia Lucarelli contro Giorgia Meloni
Selvaggia Lucarelli contro Giorgia Meloni

Selvaggia Lucarelli, oggi, mercoledì 30 ottobre, si è scagliata all’attacco dei principali leader di centrodestra: Matteo Salvini e Giorgia Meloni. “Salvini parla alla pancia degli italiani, lei all’intestino crasso”, ha iniziato. “Se Salvini usa la Bestia lei è la Bestia.”

Chiariamo – continua Selvaggia Lucarelli -. La Bestia nel senso del talento istintivo e impetuoso con cui riesce a sintonizzarsi con le piazze dando l’idea di non aver pianificato nulla, manco un appuntamento dal parrucchiere per ritoccare le meches”.

E ancora: Salvini è populismo, lei è popolo. Salvini è mojito, lei è il caffè con la Sambuca. Salvini è il Papeete Beach, lei è la mamma che in spiaggia tira fuori la borsa frigo e il tavolino pieghevole. Insomma, la Meloni rischia seriamente di rosicchiare voti a Salvini mese dopo mese, anno dopo anno, comizio dopo comizio”. Infine: “Un’ascesa low budget, la sua che nel giro di pochissimo l’ha incoronata leader di partito politico con più consensi. Alla fine, però, a Giorgia si perdona tutto perché il budget è quello che è. Anzi, è la sua forza. Salvini ha dietro i russi. Lei al massimo ha La Russa. È così che alla fine li asfalterà tutti”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.