Marco Bussetti: indagine della Corte dei Conti sull’ex Ministro dell’Istruzione

La Corte dei Conti ha aperto un'indagine sull'ex Ministro dell'Istruzione marco Bussetti a proposito di alcune "missioni fantasma"

Marco Bussetti

La Corte dei Conti ha avviato un’indagine sulle missioni fantasma dell’ex MInistro dell’istruzione Marco Bussetti. Il quale, durante i 14 mesi al Miur avrebbe speso 25.456,24 euro in viaggi di lavoro. Repubblica aveva già rilevato come su 133 viaggi, 80 fossero ingiustificati. E di questi, due terzi avevano come destinazione la Lombardia, dove Bussetti risiedeva e dove ora è tornato.

I viaggi dell’ex Ministro Marco Bussetti

A guidare l’inchiesta è Massimiliano Minerva, che si sta già occupando di un caso simile a quello dell’ex Ministro Bussetti. Il quale, dal canto suo, si è giustificato dicendo di aver sbagliato “in buona fede” o di “non ricordare”, come spiega Repubblica. Bussetti ha dichiarato che “le trasferte sono state tutte vidimate dagli uffici interni”. Ai dirigenti degli uffici interni, quindi, chiederà spiegazioni la Corte dei Conti, per acquisire la documentazione sui viaggi dell’ex Ministro leghista. Che non sono pochi, secondo Repubblica, a partire da quello del 21 giugno 2019 in Costa Azzurra, avvenuto mentre a Palazzo Chigi si svolgeva un Consiglio dei Ministri.

Ma pare che questo non sia stato l’unico viaggio “discutibile”. A sentire il deputato dem Ubaldo Pagano, il primo a denunciare tutto, “tra quelle trasferte ci sono anche il viaggio e il rimborso chiesto dall’ex ministro per partecipare al compleanno di Matteo Salvini: 440,95 euro”. Euro dei contribuenti, beninteso.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.