Elezioni Umbria 2019, i risultati definitivi: tutte le percentuali di voto

Spoglio in diretta e risultati delle elezioni regionali in Umbria del 2019: Donatella Tesei è la nuova governatrice della Regione. Sconfitto Bianconi.

Sono terminate le elezioni regionali in Umbria 2019 con diversi candidati che si sono contesi la vittoria finale: i risultati del voto hanno certificato la vittoria di Donatella Tesei. I tre aggiornamenti in tempo reale, in merito all’affluenza alle urne, hanno offerto un primo quadro della situazione politica. Un aumento delle persone che si sono recate ai seggi mette in luce una tornata elettorale piuttosto animata e partecipata da parte degli elettori.

Lo spoglio in diretta, i risultati

I risultati delle votazioni sono emersi dopo le ore 23 di domenica 27 ottobre 2019 con lo scrutinio delle diverse sezioni (fonte Eligendo). Le percentuali sono state diffuse dal sito del Ministero e aggiornate in tempo reale. A contendersi la poltrona di Presidente della Regione Umbria sono stati in otto candidati. La candidata del centrodestra è Donatella Tesei che ha vinto le elezioni regionali in Umbria battendo il candidato del patto civico M5S e del Pd, Vincenzo Bianconi.

I dati della vittoria di Donatella Tesei

Donatella Tesei, scrutinate tutte le 1.005 sezioni sul territorio umbro, ha certificato la vittoria con il 57,55% dei consensi per un totale di 255.158. La Lega è il primo partito delle elezioni in Umbria con il 36,95% (154.143 voti) seguito da Fratelli d’Italia che supera il 10% (43.443 voti). A seguire Forza Italia 5,5% (22.991 voti), Tesei Presidente 3,93% (16.424 voti) e Umbria Civica 2,06% (8.608 voti).

Fallito esperimento patto civico 5 Stelle-Pd

La scelta di Vincenzo Bianconi, in qualità di collante tra 5 Stelle e Partito Democratico, segna una minima crescita del Pd rispetto al consenso generale ma non fa sorridere vista la sonora sconfitta. Il candidato del cosiddetto patto civico ha ottenuto il 37,48% con 166.179 voti. Il Partito Democratico risulta essere il primo partito del centrosinistra con il 22,33% (93.296 voti). Crollo totale del Movimento 5 Stelle con il 7,41% (30.953 voti). Bianconi per l’Umbria è al 4,03% (16.833 voti), Sinistra Civica Verde 1,61% (6.727 voti) ed Europa Verde Umbria 1,43% (5.975 voti).

Gli altri candidati e le percentuali ottenute

Claudio Ricci si ferma al 2,64% con 11.178 voti. Le tre liste dell’ex primo cittadino di Assisi hanno ottenuto: Ricci Presidente 1,26% (5.261 voti), Italia Civica 0,52% (2.175 voti) e Proposta Umbria 0,35% (1.475 voti). Rossano Rubicondi supera di poco l’1% (4.484 voti), Emiliano Camuzzi 0,87% (3.846), Martina Carletti 0,21% (910), Antonio Pappalardo 0,13% (587) e Giuseppe Cirillo 0,1% (461).

Le dichiarazioni dei vincitori

Giungono, dall’albergo Fortuna di Perugia, le prime dichiarazioni dei vincitori di questa tornata elettorale in Umbria.

«Introduco Donatella con gioia, commozione e felicità, dedicando ciò a chi aspettava un cambiamento dopo 50 anni. Oggi, per Donatella, è l’inizio di un percorso con una eredità per niente facile. Concediamoci, dopo 50 anni, almeno una notte di gloria. La sinistra dava l’Umbria per il suo fortino e invece non è stato così. Le operazioni di Palazzo non hanno funzionato: qua c’è l’Italia vera. L’Umbria ed i suoi borghi rappresentano la maggioranza degli italiani. Grazie a Donatella, grazie ai sindaci, grazie agli uomini ed alle donne di tutta l’Umbria», queste le parole del leader della Lega Matteo Salvini.

«Risultato straordinario. Non posso che abbracciare tutti gli umbri e tutti i comuni, insieme agli amministratori ed i sindaci che hanno portato avanti insieme a me questa battaglia. Da lunedì iniziamo a lavorare per la nostra regione», questa la prima dichiarazione della neo-governatrice Donatella Tesei.

La neo-goveratrice Donatella Tesei ed il leader della Lega Matteo Salvini

Bianconi: “Ho perso”

«Abbiamo perso, ho perso e mi prendo la responsabilità di questa sconfitta. Abbiamo cercato di impostare un modello di cambiamento e noi lo lasciamo a disposizione di coloro che verranno. Faccio i complimenti a Donatella Tesei, sperando che possa essere una governatrice illuminata. Noi ci saremo e faremo la nostra parte. Non staremo all’opposizione, ma faremo proposizione, perché questa regione abbia un futuro. Voglio insegnare ai miei figli che ci sono battaglie da combattere anche se le possibilità di vittoria sono basse. L’ho fatto e lo rifarei», queste le parole di Vincenzo Bianconi.

Elezioni Umbria 2019: exit poll

Sono stati diffusi gli exit poll riguardanti le elezioni in Umbria, poco dopo le 23. L’orario ha decretato infatti il termine ultimo per potersi recarsi nei seggi e scegliere chi dovrà rappresentare la popolazione umbra. Successivamente, invece, partiranno le operazioni per lo spoglio in diretta. Saranno forniti i dati ufficiali che offriranno un quadro completo della situazione con le percentuali di voto dei candidati alle elezioni in terra umbra. I risultati delle elezioni in Umbria 2019 faranno da apripista alle prossime in programma a gennaio 2020 in Toscana: anche in questo caso la contesa sarà alquanto accesa.

Secondo gli exit poll diffusi su Rai3, in testa c’è il candidato del centrodestra Donatella Tesei, con il 56,5-60,5%. Segue il candidato del centrosinistra Vincenzo Bianconi con il 35-39%. Al terzo posto, Claudio Ricci con il 1,5-4,5%.

Le proiezioni

Giunge alle ore 23 e 30 la prima proiezione sui risultati del voto in Umbria, con una copertura del 3%.

Dai dati diffusi su LA7 dal TG di Enrico Mentana, si conferma in testa la candidata del centrodestra Donatella Tesei con il 56,6-60,6%. Segue il candidato del patto civico PD-M5S Vincenzo Bianconi con il 33,9-37,9%. A seguire ancora, con un notevole distacco, il civico Claudio Ricci con il 1,6-5,6% e gli altri candidati attestati fra lo 0 ed il 4%.

Il confronto con i sondaggi

sondaggi hanno messo in luce le intenzioni di voto, fonte Swg, con la Lega di Donatella Tesei avanti tra il 48% e il 52%. A seguire Bianconi con una forbice che va dal 41% al 45%. Al terzo posto l’ex Sindaco di Assisi, Claudio Ricci, posizionato nei sondaggi politici per l’Umbria fra il 3 e il 5%. I risultati delle elezioni in Umbria 2019 hanno rispecchiato quanto già proposto durante il periodo precedenti. Le intenzioni di voto, infatti, sono state confermate alla urne.