Fondo Vaticano, Conte: «Sono tranquillo, nessun conflitto di interesse»

Il "Financial Times" ha pubblicato un articolo riguardante una indagine su un fondo di investimento sostenuto dal Vaticano con Conte nel ruolo di mediatore.

Un fondo di investimento, sostenuto dal Vaticano, sarebbe al centro di una indagine in merito al possibile reato di corruzione finanziaria. La notizia è stata diffusa dal “Financial Times”. Il presunto gruppo di investitori assunse all’epoca Giuseppe Conte con l’idea di lavorare per un accordo poco prima che ricoprisse la carica di capo del Governo italiano. Dopo la pubblicazione fonti vicine a Conte hanno fatto sapere che il leader politico «si sente tranquillo».

Fondo di investimento del Vaticano e il rapporto con Conte

«Il collegamento con Conte – prosegue l’articolo – rivelato in documenti esaminati dal Financial Times, probabilmente attirerà un ulteriore esame sull’attività finanziaria della segreteria di Stato vaticana. Si tratta della potente burocrazia centrale della Santa Sede che è oggetto di un’indagine interna su transazioni finanziarie sospette».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.