Matteo Salvini: “Mi attaccano se dico Zingaro? Pace, lo dico lo stesso”

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Nuove polemiche sono scaturite oggi dopo una dichiarazione dell’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini sulla parola “zingaro”. “Lunedì 28, se va come va, due bicchieri di rosso, perché di rosso rimane solo il vino da queste parti, io me li faccio con gran gusto e grande gioia”, aveva iniziato il leader della Lega da Valfabbrica, in provincia di Perugia, pregustando una possibile vittoria alle prossime elezioni in Umbria. “Mi hanno detto che purtroppo anche in un comune come Valfabbrica, tremila abitanti, si stanno moltiplicando i furti… gente che entra in casa senza essere invitata”.

“Mi hanno detto che ovviamente non sono umbri, eh vabbè. Ma sono altri generi… rom. Zingari. Se dico zingari mi attaccano, perché non si dice zingari. Io dico zingari, se sono zingari sono zingari. Mi dicono che hanno dovuto mettere l’allarme anche in parrocchia“.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.