Zingaretti: “Se Renzi continua, noi alle urne sosterremo Conte premier”

Nicola Zingaretti si è dimostrato sempre più scocciato dalle minacce di Matteo Renzi: "Se farà cadere il Governo, il Pd sosterrà Conte Premier alle urne".

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti il tradimento di Matteo Renzi non lo ha proprio digerito e, dopo le minacce di quest’ultimo, è passato all’attacco. Il segretario del Pd avrebbe infatti promesso che, qualora Renzi facesse cadere il Governo, il partito alle urne sosterrebbe ancora Giuseppe Conte.

A Zingaretti, in particolare, non è andato giù il messaggio che Renzi avrebbe mandato a Conte appena dopo la riunione sulla Legge di bilancio: “Ricordati che ho fatto cadere Letta con 10 parlamentari”. Parole, queste, che potrebbero presagire una prossima immediata crisi di Governo. Nicola Zingaretti lo sa e sta correndo ai ripari, sostenendo sempre di più il Movimento 5 stelle. Ma il segretario dem si è spinto anche oltre, promettendo che, in caso di voto, il Pd sosterrà comunque alle lezioni Conte.

Sarò io – dice Zingaretti a La Stampa – a lanciare come candidato premier Giuseppe Conte. Perché è lui che vincerebbe di sicuro la sfida con Salvini”.