Renzi: “Sono nella fase ‘cerchiamo di non litigare’, ma via Quota 100”

Matteo Renzi non ha ancora sotterrato l'ascia di guerra in merito a Quota 100: "Sono entrato nella fase 'cerchiamo di non litigare'".

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Matteo Renzi non ha ancora sotterrato l’ascia di guerra in merito a Quota 100: “Sono entrato nella fase ‘cerchiamo di non litigare’. Non voglio rovinarmi l’entusiasmo per la Leopolda“. Queste le dichiarazioni dell’ex Premier, alla vigilia della Leopolda, a Radio Anch’io. “Sono totalmente d’accordo con Dario (Franceschini), peraltro tutta la scommessa di un governo che investe sulla cultura è la nostra sfida, siamo al suo fianco, ho un rapporto assolutamente positivo con lui”.

Il governo deve lavorare – continua l’ex Premier -, ho fatto solo una piccola battaglia per evitare l’aumento Iva, che spero continui a essere l’obiettivo di tutti”. E ancora: “Vedo l’aspetto positivo della manovra, il bicchiere mezzo pieno: le prime misure sulla famiglia, anche se si può fare di più; e poi non c’è l’aumento dell’Iva. D’altro canto ci sono alcuni problemini da sistemare, dei micro-balzelli, come la sugar tax o l’intervento sulla casa, che non hanno un grande impatto sul bilancio, ma risultano fastidiosi per i cittadini. Al posto loro si possono tagliare gli sprechi. I micro-balzelli li eliminiamo, Italia Viva presenterà degli emendamenti con le coperture”.

Quota 100

Matteo Renzi poi insiste sull’abolizione di Quota 100: “Quota 100 è un tema complesso, per me mettere 20 miliardi di euro in 3 anni per 120 mila persone è un errore. Quindi presenteremo un emendamento, se ce la facciamo bene, sennò ognuno si prenderà la sua responsabilità.

E ancora: “Domattina partiamo con la presentazione del Family Act, con Elena Bonetti. E spiegheremo perché secondo noi quella misura, che investe 20 miliardi in tre anni guardando solo ai pensionandi, è ingiusta: quei soldi dovrebbero andare ai giovani, alle coppie, alle famiglie, agli stipendi e ai servizi. Noi voteremo un emendamento per cancellare Quota 100 e dare quei soldi alle famiglie e agli stipendi: vediamo che cosa faranno gli altri”.

“Faremo una battaglia”

Su quota 100 faremo una battaglia che temo sarà solo una battaglia di testimonianza, visti i numeri“. In ogni caso Renzi sembra almeno soddisfatto sull’approvazione della Legge di Bilancio: “Siamo molto soddisfatti del blocco all’aumento dell’Iva. Positivo il passo per ridurre interessi sul debito e aumentare soldi sulla famiglia“. Però, “sui microbalzelli come la sugar tax o le imposte sulla casa o sul desiderio di complicare la vita alle partite Iva invece ci faremo sentire. E sono certo che anche altre forze della maggioranza bloccheranno questi inutili microbalzelli”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.