Taglio parlamentari, Giachetti: “Voto sì, ma faccio referendum contro”

Il taglio dei parlamentari è cosa fatta. Prima del voto hanno preso la parola molti esponenti dei vari partiti, tra questi c'era anche Giachetti.

Il taglio dei parlamentari è ormai cosa fatta. Prima del voto, però, come di consueto, hanno preso la parola molti esponenti dei vari partiti. Tra le provocazioni di Vittorio Sgarbi, e molte altre dichiarazioni, hanno fatto scalpore le parole di Roberto Giachetti, ex candidato alla segreteria del Pd. “Voterò questa legge perché sono nella maggioranza e sono leale – ha iniziato -. (Il taglio, ndr) viene realizzato per offrire lo scalpo agli istinti peggiori dell’elettorato. Un tributo alla fabbrica dell’antipolitica“. Infine: “Ma la mia lealtà al governo, su questo tema, finisce qui. Sarò al lavoro per raccogliere le firme per chiedere un referendum per dire no a questa riforma“.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.