Duro scontro social tra Salvini e chef Rubio: il motivo

Il presentatore televisivo aveva commentato in un post la tragedia di Trieste: "Matteo Salvini & Co sono responsabili per queste morti"

Salvini-attacca-Rubio
Salvini attacca chef Rubio (Foto: Facebook)

Continuano le querelle social per l’ex ministro degli Interni, Matteo Salvini. Il suo ultimo rivale è un noto presentatore televisivo: Gabriele Rubini, in arte chef Rubio. A scatenare lo scontro tra Salvini e chef Rubio è stato un commento di quest’ultimo fatto sulla sparatoria di Trieste.

Rubio attacca Salvini

Scontro con chef Rubio: il post che fa arrabbiare Salvini

Lo chef televisivo ha commentato in più tweet la tragedia avvenuta ieri nella città di Trieste, nella quale hanno perso la vita due agenti. “Per servire il Paese (i cittadini, no i co*****i che vi mandano a morire) bisogna essere dei virtuosi. Viverla come missione e non come lavoro, essere impeccabili, colti, preparati fisicamente e mentalmente così da gestire qualsiasi imprevisto. I colpevoli sono sopra non sotto“, scrive Rubio sul social network. E poi spara a zero anche sull’ex ministro degli Interni: “Invece di dire ‘Sono una m***a compaio a fare il pianto greco solo quando muoiono ma quando sono in vita li faccio lavorare nella totale insicurezza a rischio della loro vita e di quella dei cittadini’ scrive ste trovate. Matteo Salvini & Co responsabili di queste morti”.

E ancora: “Inammissibile che un ladro riesca a disarmare un agente. Le colpe di questa ennesima tragedia evitabile risiedono nei vertici di un sistema stantio che manda a morire giovani impreparati fisicamente e psicologicamente. Io non mi sento sicuro in mano vostra”.

A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.Non sei uno “chef”, sei uno stupido.

Pubblicato da Matteo Salvini su Sabato 5 ottobre 2019
La replica di Salvini a Rubio

Scontro tra Salvini e chef Rubio: la replica del leghista

È stato proprio questo il tweet a scatenare lo scontro social tra Salvini e chef Rubio. Il leader del Carroccio infatti ha risposto a stretto giro di post su Facebook: “A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio. Non sei uno ‘chef’, sei uno stupido“.

Meloni contro chef Rubio


Non si è fatta attendere la reazione di Rubio, che replica su Twitter: “E puntuale l’ominicchio messo di fronte alle sue responsabilità, al suo essere una nullità in campo politico e sui social (almeno io le mie cose me le scrivo da solo ) e al suo fare tutto tranne che ciò per cui è pagato (anche da me), fa il bulletto senza però scalfirmi”. E aggiunge: “Matteo Salvini invece di postare foto in cui sei abbracciato a persone che servono il Paese (de tutti, non solo il tuo) che lasci morire senza la benché minima tutela, invece di sederti dalla D’Urso o anda’ a prende’e pizze da Lilli (Gruber, n.d.r.), spegni i social e lavora!

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.