Renzi: “Querelo chi mi diffama, inizio dal primo”

Matteo Renzi ha dichiarato guerra alle bufale e si è dichiarato pronto a procedere per vie legali contro chi, a suo dire, lo ha diffamato.

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Matteo Renzi ha dichiarato guerra alle bufale e si è dichiarato pronto a procedere per vie legali contro chi, a suo dire, lo ha diffamato. “Da qualche settimana viene rilanciata sui social una nuova FakeNews contro di me. Ma stavolta si varcano i confini nazionali: vengo accusato di aver partecipato a un complotto internazionale ordito da Obama contro Trump.

Ho scoperto a mie spese – continua il leader di Italia Vivache non si deve mai sottovalutare la portata delle bufale. E avendo diverse testate rilanciato questa FakeNews ho deciso di procedere per vie legali: il tempo del buonismo è finito. La prima persona contro la quale agisco in giudizio è il signor George Papadopoulos che si definisce ex collaboratore del Presidente Trump che stamattina ha rilasciato dichiarazioni false e gravemente lesive della mia reputazione sul giornale La Verità. Chi sbaglia, paga. Chi diffama, pure. Ci vediamo in tribunale“.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.