Crocifisso in classe, la precisazione di Fioramonti

Lorenzo Fioramonti ha attaccato il cosiddetto "vespaio" mediatico generato dalle dichiarazioni rilasciate durante un'intervista sul tema del crocifisso in classe

Lorenzo Fioramonti parla del Movimento 5 Stelle
Lorenzo Fioramonti parla del Movimento 5 Stelle (foto Facebook)

Lorenzo Fioramonti è tornato a parlare dell’argomento del crocifisso in classe che di recente ha scatenato non poche polemiche. Un’intervista rilasciata a “Un giorno da pecora” ha alzato un polverone per le dichiarazioni dell’attuale responsabile del Miur.

Crocifisso in classe, la replica di Fioramonti dopo le accuse

Fioramonti è intervenuto dai microfoni di “Radio Capital” durante la trasmissione “Circo Massimo”. «Io, come ho detto nell’intervista di ieri, credo in una scuola laica. Ma invece di parlare del fatto che il ministero lavora per l’edilizia scolastica, sulle periferie e dopo l’accordo siglato, si alza un vespaio e si discute di quello che io ho detto sul crocefisso. È un segnale – dichiara Fioramonti – che questo Paese ha bisogno di una ventata di novità e un tanto di maturità».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.