Di Maio è sicuro: “Italia e Cina attueranno il memorandum sulla via della Seta”

Nel 2020 si festeggeranno i 50 anni dall'avvio delle relazioni diplomatiche tra Italia e Cina. Per Wang Yi, ministro degli Esteri cinese, sarà un'ottima occasione per rafforzare le relazioni bilaterali tra i due Paesi.

ROME, ITALY - MARCH 23: Chinese President Xi Jinping (L) shakes hands with Italian Prime Minister Giuseppe Conte during a meeting on March 23, 2019 in Rome, Italy. (Photo by Sheng Jiapeng/China News Service/VCG via Getty Images)

Nel corso di un incontro svoltosi nelle scorse ore all’Onu, in cui il ministro degli Esteri Di Maio ha incontrato il suo omologo cinese, Wang Yi, sarebbe stata concordata la piena attuazione del memorandum d’intesa sulla Belt and Road Initiative tra Italia e Cina, firmato dai due Paesi lo scorso marzo. 

Nel 2020 si festeggeranno i 50 anni dall’avvio delle relazioni diplomatiche tra Italia e Cina

Il ministro cinese ha ricordato che il 2020, l’anniversario dei 50 anni dall’avvio delle relazioni diplomatiche tra Italia e Cina, rappresenterà un’ottima occasione per rafforzare i legami reciproci tra i due Paesi, per dare nuovi impulsi alle relazioni bilaterali e per consolidare il coordinamento con il nuovo esecutivo italiano, ma anche per promuovere il libero scambio e il multilateralismo. 

Le relazioni tra Italia e Cina saranno ulteriormente rafforzate in occasione della seconda edizione della China International Import Expo, alla quale l’Italia prenderà parte in veste di ospite d’onore. 

Una cooperazione vantaggiosa per entrambe le nazioni

Anche Luigi Di Maio si è dimostrato particolarmente entusiasta, affermando che l’Italia attuerà il memorandum d’intesa sulla nuova via della Seta (Belt and Road Initiative) con l’obiettivo di dare vita a una cooperazione vantaggiosa per entrambe le nazioni. 

Il ministro degli Esteri ha anche aggiunto che l’Italia, per parte sua, non ha alcuna intenzione di adottare misure discriminatorie contro determinate imprese o nazioni, in particolare per quel che riguarda il settore delle tecnologie della comunicazione e dell’informazione. Per Di Maio, inoltre, Roma sosterebbe convintamente la politica cinese dell’”unica Cina”, aggiungendo che l’Italia intende continuare ad adoperarsi per rafforzare le relazioni reciproche tra la Cina e il resto d’Europa. 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.