Luigi Di Maio: “I nostri parlamentari non sono in vendita”

Luigi Di Maio ha voluto rispondere, in modo forte, alle voci che riportano varie, prossime e probabili uscite dal Movimento 5 stelle.

Salvini e Di Maio
Salvini e Di Maio

Luigi Di Maio ha voluto rispondere, in modo forte, alle voci che riportano varie, prossime e probabili uscite dal Movimento 5 stelle. “I nostri parlamentari non sono in vendita – ha detto il capo politico dei 5 stelle -. Ho detto a tutti di registrare le conversazioni su eventuali avances. Questi comportamenti sono deplorevoli e mi fanno un po’ pena”.

Luigi Di Maio: “Mi dispiace per la Lega”

Di Maio ha parlato dopo un’assemblea Onu avvenuta oggi, mercoledì 25 settembre. Sempre oggi, infatti, la Lega e Italia Viva avevano annunciato passaggi o trattative fra i due pariti e parlamentari pentastellati. Questi sarebbero circa “una ventina”, stando alle parole del vicesegretario della Lega Andrea Crippa, “che stanno ‘dialogando’ con la Lega in vista di un passaggio con noi”. Cinque invece i senatori M5S che, spiega Italia Viva di Renzi, avrebbero contattato il gruppo di Palazzo Madama.

Mi spiace per la Lega – conclude Di Maio -. Io l’ho conosciuta nei mesi di governo, ma si sono ridotti come un Berlusconi qualsiasi che cercava di comprare i vari De Gregorio”.